width=



Gli Zerevò nascono come progetto musicale e culturale nel 2018, dall'incontro tra Alessandra Amosso, cantante di derivazione lirica e il chitarrista Claudio Provaroni. Il progetto prende forma grazie alla passione per la musica tradizionale e alla voglia di scoprire e approfondire i punti d'incontro tra le diverse culture. Nel 2019 alla formazione si aggiunge la giovane fisarmonicista Elena Rickler e nel frattempo, il gruppo si esibisce su palchi italiani e francesi insieme a musicisti del Conservatorio di Torino, Vicenza e Cuneo. Con il tempo il gruppo si orienta principalmente sui generi gipsy, balkan e klezmer, con l'obiettivo di diffondere sia il patrimonio culturale e musicale ebraico, che quello della tradizione rom, conciliandoli tramite la musica popolare est europea.